Contattaci con Whatsapp

Franchising per animali

Franchising animali

Gli animali da compagnia sono sempre di più e sempre più spesso diventano veri e propri membri della famiglia, di pari passo i negozi che trattano prodotti per la loro alimentazione ed il loro benessere si stanno moltiplicando, e con loro i marchi che propongono affiliazioni in franchising.

Avviare un negozio di prodotti per animali in franchising può trasformarsi in un’attività redditizia e di successo, a patto di scegliere bene il posizionamento e la strategia di marketing più adatta.

Ad esempio, oltre ai prodotti di consumo (cibi, giochi, accessori), agli animali in vendita, ai prodotti per l’igiene e per la casa (gabbiette, lettiere, casette, cucce, ecc), forniste anche servizi esclusivi come toelettatura, il pet sitting, il post operatorio o l’educazione, potreste realizzare un business molto interessante e longevo.

Cosa serve per aprire un negozio di franchising animali?

Innanzitutto un minimo di conoscenza del settore. E’ necessario conoscere almeno un po’ il mercato, i prodotti di punta e le novità, conoscere i principali animali da appartamento e da compagina, le loro esigenze e peculiarità, oltre ad avere ben presente la concorrenza con cui vi scontrerete.

Come per altre attività in franchising, avviare un negozio di prodotti per animali non richiede particolari conoscenze tecniche specifiche, ma sarà obbligatorio possedere i minimi requisiti legali per avviare una qualunque attività lavorativa, ovvero la maggiore età, l’assenza di fallimenti precedenti la fedina penale pulita.
Quanto al titolo di studio, generalmente non vi sono vincoli, ma è chiaro che si dovrà avere a che fare con clienti, burocrazia, contratti, comunicazioni ufficiali, quindi bisogna ritenersi in grado di affrontare tutto questo.

Per il solo commercio di prodotti imballati ed accessori non vi serve alcuna abilitazione particolare, mentre per la vendita di prodotti alimentari (mangimi, liquidi, ecc) servirà l’agtestato SAB e possedere locali a norma, per la corretta conservazione dei prodotti deperibili.
Per la vendita di animali vivi, invece, sarà obbligatorio ricevere l’autorizzazione sanitaria ai servizi veterinari rilasciata dall’ASL.

Tutti fattori da tenere presenti quando andrete a scegliere il partner di franchising.

Ogni brand fornirà comunque massimo supporto per l’avvio, sia dal lato burocratico che dal lato pratico, per l’allestimento del locale, l’approvvigionamento della merce, la formazione del personale ed il materiale brandizzato.